Bonus vacanze: quanto vale e come ottenerlo

Bonus vacanze
Il bonus vacanze è uno dei punti principali messi in atto dal "Decreto rilancio", per sviluppare il settore turistico dopo il lockdown. L'unico parametro per ottenere un bonus vacanze di massimo 500,00 € è avere un ISEE inferiore a 40mila €.

Quanto è possibile richiedere?

Il contributo per una sola persona è 150 €, per un nucleo familiare composto da 2 persone è 300 € e per famiglie con almeno 3 componenti è di 500 €. L’80 per cento del valore del bonus si ottiene come sconto al momento del pagamento. Il restante 20 per cento viene recuperato come detrazione d’imposta nella dichiarazione dei redditi 2021. Per ottenere il bonus vacanze bisogna pagare il soggiorno direttamente nella struttura o attraverso agenzie o tour operator. Inoltre il contributo può essere utilizzato in un'unica soluzione e presso un'unica struttura (ad esempio: prenotando attraverso Booking o altri siti simili, non è possibile ottenere il bonus vacanze).

I passaggi per ottenere il bonus vacanze

Ci sono 3 step da fare per ricevere il contributo economico. In primis è necessario ottenere il rilascio dell’attestazione ISEE e per questo va presentata all’INPS o anche a un Caf, la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU).
Successivamente bisogna avere un’identità digitale SPID o CIE (Carta d’Identità Elettronica).
Infine con ISEE e identità digitale è possibile scaricare l'app dei servizi pubblici IO, gestita da PagoPA Spa. Il bonus vacanze può essere richiesto tramite quest'app e sarà solo in formato digitale.

Una volta attivato il bonus, dalla sezione pagamenti dell’app, è possibile visualizzare il codice ed il QR-code associato, da comunicare all’albergatore al momento del saldo del soggiorno. Per evitare spiacevoli sorprese, è consigliabile verificare in anticipo che la struttura presso cui si vuole utilizzare il bonus vacanze aderisca all’iniziativa e “accetti” il bonus.


Nuova Vecchia